Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ATENE - Il ministro della difesa Evangelos Venizelos ha annunciato oggi l'apertura ai civili degli ospedali militari di Atene e Salonicco, dopo che i medici hanno denunciato il rischio di collasso dei nosocomi pubblici a causa della crisi economica.
Venizelos ha precisato che gli ospedali, che opereranno ora su 24 ore come quelli civili, vengono inseriti nel sistema sanitario nazionale e quindi saranno gratuiti e potranno ospitare pazienti provenienti da tutta la Grecia.
L'annuncio, durante una conferenza stampa, arriva dopo che i medici hanno denunciato il rischio di collasso degli ospedali pubblici a causa della riduzione quasi a zero delle forniture da parte delle imprese che esigono il pagamento di 5,2 miliardi di euro arretrati.

SDA-ATS