Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una nuova organizzazione, denominata "Cooperazione di Organizzazioni anarchiche, Libertà Selvaggia e Fomentatori di Agitazioni Sociali", ha rivendicato con un comunicato di nove pagine apparso sul sito web Indymedia la responsabilità dell'attentato con un ordigno esplosivo domenica scorsa nel più grande centro commerciale di Atene - The Mall - che ha provocato due feriti.

Nel comunicato i membri dell'organizzazione si autodefiniscono come "anarchici" e "anti-statalisti", e spiegano le ragioni della loro azione, preannunciando nuovi attacchi, questa volta con l'uso delle armi.

"L'attacco al Mall - si legge fra l'altro nella nota - costituisce un colpo contro ogni centro commerciale, enorme cimitero di uomini e di veri valori. Per questo motivo lo abbiamo colpito. Siamo anarchici, anti-statalisti e nemici della democrazia. Se la nostra azione viene condannata dal sistema politico, noi il sistema politico lo abbiamo condannato alla distruzione da tempo".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS