Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERLINO - Il piano di salvataggio della Grecia aiuta l'intera zona dell'euro: lo ha detto oggi la cancelliera tedesca Angela Merkel durante il suo intervento al Bundestag. "Se interveniamo - ha sottolineato - proteggiamo anche la nostra moneta". La Merkel ha aggiunto che bisogna evitare una reazione a catena nei mercati valutari e tra gli altri partner di Eurolandia.
Una seconda crisi finanziaria mondiale, ha osservato, si tradurrebbe in una notevole perdita di ricchezza e in un aumento della disoccupazione anche in Germania.
La Merkel ha anche sottolineato che dalla crisi finanziaria greca arriva una lezione, ovvero la necessità di cambiare il Patto di Stabilità dell'Unione europea.
La cancelliera ha assicurato che nessuna decisione sugli aiuti alla Grecia sarà presa senza la Germania o contro la Germania, aggiungendo che "tutta l'Europa guarda verso la Germania".

SDA-ATS