Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"C'è stata una volontaria rinuncia dei creditori privati. Un nuovo taglio del debito non lo vedo". Lo dice Angela Merkel in una intervista all'Hamburger Abendblatt sulla situazione in Grecia.

"L'Europa mostrerà nuova solidarietà per la Grecia, come per altri paesi particolarmente colpiti dalla crisi, se questi Paesi intraprendono le riforme e le misure di risparmio", ha presicato Merkel.

"In Germania, come in altri Paesi, aspettiamo di vedere con quale impostazione il nuovo governo greco verrà da noi", ha continuato Merkel. Il governo tedesco ha già chiarito, anche attraverso il ministero delle Finanze, di non prendere in considerazione un nuovo taglio del debito per Atene.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS