Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministero delle Finanze greco ha annunciato che i nuovi aumenti dell'Imposta sul Valore Aggiunto (Iva) entreranno in vigore dal 20 luglio (lunedì) al fine di garantire una transizione progressiva alla nuova aliquota.

Le modifiche riguarderanno prodotti e servizi che passeranno al tasso più elevato (dal 13% al 23%), come gli alimenti confezionati, i servizi di ristorazione e le caffetterie oltre ai biglietti dei mezzi di trasporto pubblico.

Lo stesso dicastero ha inoltre chiarito che l'aumento dell'Iva per gli alberghi dal 6,5% al 13% entrerà in vigore il primo ottobre prossimo, mentre alla stessa data sarà inoltre abolita l'aliquota Iva agevolata per le isole del Mar Egeo.

Il ministero delle Finanze ha anche confermato che le banche rimarranno chiuse fino a tutta domenica 19 luglio e riapriranno i battenti lunedì mattina.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS