Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'agenzia Moody's taglia il rating della Grecia a 'Caa3' da 'Caa2'. Il rating resta sotto osservazione per un ulteriore possibile downgrade. Lo afferma Moody's in una nota.

Vi si sottolinea che "senza il sostegno dei creditori ufficiali, la Grecia farà default sul debito" detenuto dai privati. L'annuncio del referendum ha aumentato ulteriormente il rischio per i creditori privati, afferma Moody's.

Una vittoria del 'no' al referendum "aumenterebbe probabilmente il rischio di un'uscita" della Grecia "dall'area euro, il che si tradurrebbe in significative perdite per i creditori del settore privato".

Se la Grecia vuole continuare a mantenere gli obblighi con i creditori ufficiali e privati nei prossimi anni, ha "bisogno di raggiungere un accordo duraturo con i suoi creditori ufficiali", conclude l'agenzia.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS