Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ATENE - Il Commissario europeo Olli Rehn ha oggi invitato il governo greco ad "esaminare misure aggiuntive" per far fronte alla crisi. Rehn, al termine di un incontro col ministro delle finanze Giorgio Papaconstantinou, ha detto di avere chiesto all'esecutivo greco di annunciare le nuove misure.
Rehn ha spiegato di essere "consapevole che lo sforzo non è facile" ma ha assicurato che le difficoltà economiche saranno "affrontate insieme" da Atene e Bruxelles. Ed ha sottolineato che "la Commissione europea continuerà ad appoggiare le autorità greche per riportare l'economia sulla giusta strada nell'interesse dei cittadini greci".
Papaconstantinou da parte sua ha assicurato che Atene "farà tutto quanto necessario, incluse misure aggiuntive" per ridurre il deficit e raggiungere gli obiettivi del piano di risanamento.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS