Navigation

Grecia: Papademos, trovati altri 125 mln da tagliare

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 febbraio 2012 - 19:14
(Keystone-ATS)

Il governo greco ha identificato tutti gli altri tagli necessari per ridurre la spesa dello Stato di 325 milioni, come prevede l'accordo con i creditori internazionali per ricevere il secondo pacchetto di aiuti. Lo ha affermato il premier Lucas Papademos nel corso del Consiglio dei ministri di oggi, secondo quanto si evince da una trascrizione dei commenti inviata per email dagli uffici del premier e diffusa dall'agenza Bloomberg. I nuovi tagli ammontano a 125 milioni di euro.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?