Il Parlamento greco ha approvato, con soli cinque voti di scarto, la legge che istituisce la nuova emittente televisiva pubblica, oltre un mese dopo la decisione del governo di chiudere la tv Ert, che suscitò proteste e polemiche.

La legge, voluta del governo di coalizione guidato dal conservatore Antonio Samaras, è stata approvata con 155 voti sui 300 totali al termine di un dibattito molto acceso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.