La Grecia non sarà in grado di pagare la rata di giugno (che scade il 5) al Fondo monetario internazionale se non raggiungerà un accordo con i creditori internazionali. Lo riferisce l'inglese Channel 4 citando un documento del 14 maggio fatto uscire dall'Fmi.

Lo scrive l'agenzia Bloomberg. Gli ostacoli per il raggiungimento di un accordo - riporta Bloomberg - sono sulla riforma delle pensioni, la deregolamentazione del mercato del lavoro e la riassunzione di 4 mila dipendenti pubblici.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.