La maggioranza dei greci vorrebbe restare nell'Eurozona e quindi voterebbe sì all'accordo con i creditori. Lo dicono due sondaggi pubblicati oggi ma entrambi realizzati prima che il premier Alexis Tsipras annunciasse l'intenzione di chiedere il referendum.

Secondo le rilevazioni, il 57% è favorevole ad accettare l'ultima offerta dei creditori, mentre il 29% è contrario.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.