Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il governo greco ha deciso di non aumentare l'Iva mentre è determinato a rafforzare la lotta al contrabbando di tabacco e petrolio e a varare una stretta sui trasferimenti di capitali. Lo ha detto il premier greco Tsipras.

La decisione di non aumentare l'Iva fa parte degli sforzi del governo per "bloccare il dissanguamento del popolo greco", ha precisato Tsipras, avvertendo che la Grecia volta pagina e non intende più essere una colonia dei meccanismi di salvataggio europei.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS