Navigation

Grecia: Venizelos, servono aiuti entro 15 settembre

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 luglio 2011 - 18:48
(Keystone-ATS)

La Grecia ha bisogno dei nuovi aiuti internazionali entro il 15 settembre ed è pronta ad accelerare sulle misure di austerità e sul piano di privatizzazioni per assicurarsi il via libera al salvataggio. Lo ha detto il ministro delle Finanze greco Evangelos Venizelos.

Venizelos ha aggiunto che i mercati finanziari stanno usando la Grecia come pretesto per attaccare l'euro e qualunque cosa Atene faccia i mercati non saranno mai soddisfatti. "Tutti sanno che la Grecia non è il problema - dichiarato Venizelos - La Grecia è il pretesto per un attacco contro l'euro".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?