Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Siamo pronti a pagare il 9 aprile": così il viceministro delle finanze greco, Dimitris Mardas, smentisce le voci secondo cui Atene non sarebbe in grado di pagare la tranche dovuta al Fondo monetario internazionale (Fmi) il 9 aprile.

Mardas, parlando a Skai Tv, ha spiegato che le entrate di marzo hanno superato le previsioni e che vi sono progressi nel negoziato con i creditori internazionali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS