Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un'immagine dell'edificio distrutto dalle fiamme (foto d'archivio)

KEYSTONE/AP/MATT DUNHAM

(sda-ats)

Sono stati recuperati 87 resti umani nella tragedia della Grenfell Tower di Londra, ma non si sa se appartengano ad altrettanti individui. Lo ha detto Stuart Cundy, comandante di Scotland Yard per le operazioni di recupero.

Il bilancio delle vittime resta così ancora indefinito a circa 80 persone.

Serviranno mesi per identificare tutti i resti e fornire un dato preciso. Fino ad ora sono solo 21 i morti a cui è stato attribuito un nome. Intanto l'Home Office ha annunciato una sorta di "amnistia" per i residenti superstiti della torre che non verranno sottoposti per 12 mesi a controlli dell'ufficio immigrazione. Molti stranieri infatti vivevano all'interno dell'edificio finito in fiamme.

SDA-ATS