Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il fabbricante di orologi di lusso Greubel Forsey per la prima volta nella sua storia è costretto a licenziare, ma i posti di lavoro cancellati sono solo cinque, rispetto ai dieci previsti inizialmente.

Lo afferma, in un'intervista a "Le Temps", il cofondatore della società Stephen Forsey.

"Eravamo 115 e ora siamo 110", ma "la nostra priorità è di mantenere la continuità". Greubel Forsey produce orologi - cento all'anno - i cui prezzi variano da 200 mila a 1,5 milioni di franchi.

Il marchio ha subito gli effetti negativi della crisi venutasi a creare in Russia e Ucraina, "ma in passato abbiamo già vissuto una situazione simile e siamo sempre riusciti a conservare un buon equilibrio". Greubel Forsey, con sede a Chaux-de-Fonds (NE), intende puntare sul sud-est asiatico, l'Europa e gli Stati Uniti, "che si stanno riprendendo". L'esercizio in corso dovrebbe risultare migliore rispetto al 2015.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS