Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il governo retico è favorevole al progetto di un reparto di pandemia presso l'Ospedale cantonale e chiede al Gran consiglio di approvare il relativo credito di 1,7 milioni di franchi a copertura dei costi.

Nell'ambito del progetto di risanamento, trasformazione e nuova costruzione attualmente in corso, l'Ospedale cantonale prevede tra l'altro la realizzazione di un nuovo blocco ospedaliero da destinare a clinica pediatrica. Un piano di questo edificio andrà destinato al reparto di pandemia con 18 camere di isolamento.

In particolare, tenendo conto del rischio di un'eventuale pandemia indicato nell'analisi dei rischi fatta dal cantone, il Consiglio si Stato ritiene opportuno predisporre un reparto per l'intero Cantone.

In condizioni normali, le camere di isolamento saranno utilizzate come normali camere della clinica pediatrica. Grazie alla posizione centralizzata presso l'Ospedale cantonale, le attrezzature mediche potranno essere impiegate in maniera congiunta ed efficiente per tutto il cantone. In questo modo - rileva il governo - la diffusione di una pandemia su tutto il territorio viene contrasta o nel migliore dei casi impedita sin dalla fase iniziale. Nel Cantone non sono necessari altri reparti di pandemia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS