Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La tolleranza zero riguardo al consumo di alcolici sul posto di lavoro è al centro di una campagna promossa dall'Ufficio dell'igiene pubblica dei Grigioni. I ristoranti e gli alberghi che vi aderiranno riceveranno il riconoscimento "Genussbeiz.ch".

L'iniziativa, sostenuta anche da Gastro Grigioni e da hotelleriesuisse Grigioni, ha come obbiettivo la prevenzione dell'alcolismo e la promozione della salute, informa un comunicato odierno dell'Ufficio dell'igiene. Il requisito posto alle aziende partecipanti per ottenere il riconoscimento è la regola dello zero per mille durante l'orario di lavoro.

Secondo l'Ufficio federale della sanità pubblica, una persona su cinque in Svizzera presenta un consumo di alcol a rischio, causato soprattutto dallo stress. Le perdite economiche legate a questo problema sono quantificabili attorno ai 3,4 miliardi di franchi.

Il settore alberghiero e della ristorazione grigionese conta oltre 18'000 impieghi. La campagna, il cui motto è "Insieme per un consumo responsabile", dovrebbe estendersi ad altri settori nei prossimi anni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS