Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È costato la vita a quattro giovani, tra i 18 e i 26 anni, un gravissimo incidente della circolazione avvenuto nella notte tra lunedì e martedì a Grolley, nel canton Friburgo: una vettura è uscita di strada compiendo un salto di dieci metri e andando a sbattere violentemente contro un albero. I quattro occupanti sono deceduti sul posto, ma sono stati ritrovati soltanto la notte seguente.

La polizia cantonale è stata informata poco prima delle 2.00 di oggi della presenza di rottami di un'auto e di segni di una frenata con conseguente uscita di strada, all'altezza del Parco veicoli dell'esercito a Grolley. Recatisi sul posto gli agenti hanno trovato la vettura in una scarpata, nascosta dagli alberi, in una posizione non visibile dalla strada. Il conducente era a fianco dell'auto, gli altri tre occupanti prigionieri all'interno.

Secondo gli inquirenti l'incidente sarebbe accaduto lunedì poco dopo le 23.30. L'auto circolava sulla strada della Broye, tra Léchelles e Grolley. All'uscita di una curva a sinistra il conducente ha perso il controllo, uscendo dall'assetto stradale e finendo in una scarpata: un volo di dieci metri, lo schianto contro un albero e altri 20 metri di caduta. I giovani deceduti erano tutti domiciliati nel canton Friburgo: si tratta di uno svizzero di 26 anni, un italiano di 18, una svizzera di 20 e una portoghese di 18. Vista la violenza dello schianto la polizia cantonale ritiene che i quattro siano deceduti sul colpo; il conducente non era sotto l'effetto di alcool, ma per il momento le cause dell'accaduto rimangono aperte, ha detto all'ats la portavoce della polizia Donatella Del Vecchio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS