Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo NZZ torna nelle cifre nere: lo scorso anno ha realizzato un utile di 22,2 milioni di franchi, dopo una perdita di 39,6 milioni nel 2014. In calo il fatturato, sceso del 3% a 456,4 milioni.

Sul piano operativo il risultato Ebit prima di interessi e imposte è progredito dell'8% a 21,6 milioni di franchi.

Il gruppo è riuscito a compensare il calo delle entrate pubblicitarie (-2% a 190,7 milioni) con un aumento dei ricavi riconducibili agli abbonamenti (+1% a 158,4 milioni). I costi sono diminuiti del 4% a 434,8 milioni. Il consiglio di amministrazione propone di distribuire un dividendo, raddoppiato, di 200 franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS