Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo NZZ torna nelle cifre nere: lo scorso anno ha realizzato un utile di 22,2 milioni di franchi, dopo una perdita di 39,6 milioni nel 2014. In calo il fatturato, sceso del 3% a 456,4 milioni.

Sul piano operativo il risultato Ebit prima di interessi e imposte è progredito dell'8% a 21,6 milioni di franchi.

Il gruppo è riuscito a compensare il calo delle entrate pubblicitarie (-2% a 190,7 milioni) con un aumento dei ricavi riconducibili agli abbonamenti (+1% a 158,4 milioni). I costi sono diminuiti del 4% a 434,8 milioni. Il consiglio di amministrazione propone di distribuire un dividendo, raddoppiato, di 200 franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS