Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON/TOLEDO - Gli Stati Uniti vogliono chiudere Guantanamo, anche se ci vorrà "più tempo" del previsto. Così si è espressa oggi Janet Napolitano, segretaria per la Sicurezza del territorio nazionale, da Toledo dove ha partecipato al Vertice Usa-Ue sulla sicurezza e l'anti-terrorismo. Il carcere verrà chiuso, "nonostante si sia stati costretti a rinviare la data per la chiusura, fissata per oggi da Barack Obama un anno fa".
"Già da qualche tempo abbiamo riconosciuto che non avremmo rispettato questa data perché il lavoro di raccolta di informazioni sui detenuti e di trasferimento è molto difficile e dobbiamo farlo nel modo giusto", ha spiegato il segretario della Sicurezza interna in una conferenza stampa nella conferenza stampa nella città spagnola.
La Napolitano ha poi colto l'occasione per ringraziare i paesi che hanno aiutato gli Stati Uniti in questo processo: "abbiamo avuto la cooperazione di molti paesi, in Europa ed in altri continenti ma - ha ribadito - è necessario più tempo per farlo nel modo giusto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS