Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Guerra su dazi con Kosovo, Belgrado annuncia ricorsi

Ana Brnabic promette battaglia.

KEYSTONE/AP/DARKO VOJINOVIC

(sda-ats)

La premier serba Ana Brnabic, ribadendo la ferma condanna dell'aumento del 100% da parte del Kosovo delle tasse doganali sull'import dalla Serbia, ha annunciato che Belgrado presenterà ricorso formale.

"Intendiamo denunciare formalmente l'inosservanza da parte di Pristina dell'accordo Cefta. Parallelamente ci consulteremo con la Ue per la violazione dell'Accordo di stabilizzazione e associazione", ha detto la premier citata dai media.

Per Brnabic, con la firma dell'Accordo con la Ue, Pristina si è impegnata a rispettare gli impegni presi in ambito Cefta (l'accordo di libero scambio tra i Paesi dell'Europa centrorientale), ad attuare le intese con la Serbia contenute negli accordi di Bruxelles (aprile 2013) e a rispettare la scelta della popolazione di comprare liberamente i prodotti e i medicinali che desiderano, senza alcuna limitazione.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.