Navigation

Guerriglia Londra: i disordini si spostano a Enfield

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 agosto 2011 - 07:24
(Keystone-ATS)

Dopo i gravi scontri avvenuti ieri nel quartiere di Tottenham, i disordini questa notte si sono spostati più a nord nel rione residenziale di Enfield. Circa 100 ragazzi, molto giovani, imbacuccati nei cappucci delle felpe, hanno assaltato alcuni negozi nella via centrale del quartiere.

Al momento la situazione sembra essere tornata sotto controllo. Gli agenti della Metropolitan Police hanno bloccato gli accessi all'area dove sono avvenuti gli incidenti e stanno trattando la zona come una scena del crimine. Per le strade si possono ancora vedere vetrine frantumate, bottiglie rotte, ma non sembra che nulla sia stato dato alle fiamme.

Gli agenti non hanno però voluto confermare la mancanza di incendi. Su Twitter, nonchè su alcuni media locali, stanno circolando voci di possibili nuovi disordini nella zona di Edmonton. Sembra inoltre che altri disordini non si ancora di quale entità, siano scoppiati a sud di Londra, nel quartiere di Brixton.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?