Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Violenti scontri interetnici sono avvenuti nella capitale della Guinea, Conakry, tra sostenitori del governo e giovani dell'opposizione. Dopo l'intervento degli agenti di polizia sul terreno è rimasto un morto, un ragazzo di 26 anni, mentre 13 persone sono finite in ospedale per ferite leggere. Negli scontri sono stati compiuti atti di vandalismo, con automobili distrutte, vetri di vetture e abitazioni infranti, copertoni bruciati, negozi incendiati. Anche ieri c'erano state violenze con decine di feriti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS