Navigation

Guinea Bissau: golpe, arrestato presidente e primo ministro

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 aprile 2012 - 12:43
(Keystone-ATS)

I militari che ieri sera hanno annunciato di avere preso il potere in Guinea Bissau, avrebbero arrestato il presidente della repubblica ad interim Raimundo Pereira. Lo ha riferito, si legge su alcuni media on line della regione, una radio guineana.

Arrestato anche il primo ministro uscente, Carlos Gomes Junior, candidato alle presidenziali. L'uomo sarebbe già stato trasferito in una località segreta, ha detto all'agenzia Afp la moglie di Gomes Junior, Salomé.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?