Navigation

Guinea Bissau: Ue pronta a imporre sanzioni

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 aprile 2012 - 15:58
(Keystone-ATS)

I ministri degli esteri dell'Unione europea hanno condannato con forza il colpo di Stato in Guinea Bissau ed hanno minacciato sanzioni se l'ordine costituzionale non verrà ristabilito al più presto.

"La Ue è pronta a imporre misure restrittive contro le persone che continueranno a commettere o a sostenere atti che minacciano la pace, la sicurezza e la stabilità della Guinea Bissau", dichiarano i ministri nelle loro conclusioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?