Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Come l'anno precedente, anche nel 2012 Gurit ha dovuto fare i conti con un sensibile calo dell'utile netto: -38,5% a 13,7 milioni di franchi. Il gruppo sangallese, attivo nel settore dei materiali compositi di alta tecnologia, ha invece registrato un incremento del fatturato (+1,8% a 351 milioni di franchi).

Dopo tre trimestri positivi, la richiesta dell'industria eolica è fortemente rallentata a fine anno, impedendo all'azienda di raggiungere gli obiettivi prefissati (355 milioni di fatturato), indica Gurit in una nota odierna. Il risultato operativo (EBIT) è crollato del 55,2% a 13,9 milioni di franchi.

"A causa di misure di ristrutturazione indispensabili", il margine operativo ha subito una flessione del 3,6%, rileva la società. A metà gennaio il gruppo ha annunciato la riduzione da cinque a due del numero delle divisioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS