Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo sangallese Gurit, attivo nel settore dei materiali compositi di alta tecnologia, ha realizzato nel primo trimestre 2014 un giro d'affari di 78,8 milioni di franchi, in progressione del 29,6% su base annua e del 4,5% rispetto all'ultimo trimestre del 2013.

È quanto indica Gurit questa sera in un comunicato. Le cifre annunciate corrispondono alle attese degli analisti interrogati dall'agenzia economica Awp.

La divisione "Composite Materials" ha annunciato un incremento delle vendite del 15,7% a 61,2 milioni, mentre il giro d'affari del segmento "Composite Systems and Engineering" è più che raddoppiato a 17,6 milioni. Per l'esercizio in corso Gurit non formula previsioni.

L'azienda con sede a Wattwil (SG) esce da un 2013 difficile, nel corso del quale ha subito una contrazione sia del fatturato (-20% a 281,1 milioni), sia del risultato operativo Ebit (-49% a 6,5 milioni), mentre l'utile netto si è praticamente azzerato.

SDA-ATS