Navigation

H&M trasforma punti vendita, diventano hub shopping online

Il marchio deve reinventarsi. KEYSTONE/EPA/RITCHIE B. TONGO sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 03 febbraio 2020 - 16:42
(Keystone-ATS)

Il gigante svedese della vendita di vestiti H&M punta a usare i suoi 5000 punti vendita più come hub logistici per lo shopping online che come tradizionali negozi. Una decisione per riposizionare il colosso, colpito duramente dallo spostamento delle vendite sul web.

"Riteniamo che il ruolo dei punti vendita cambierà", afferma il presidente della società Karl-Johan Persson. In questa trasformazione "abbiamo un vantaggio in termini di presenza fisica della nostra rete" rincara la dose Helena Helmersson, l'amministratore delegato di H&M.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.