Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SANTO DOMINGO - Il terremoto che ha colpito il 12 gennaio Haiti ha provocato 222'570 vittime e danni per 7,754 miliardi di dollari. Lo ha reso noto il ministero dell'economia, precisando che tali dati sono contenuti in un rapporto internazionale presentato nel corso della Conferenza tecnica preparatoria per la ricostruzione del paese, che si conclude oggi a Santo Domingo e al quale hanno partecipato esponenti di 28 paesi. Nel rapporto si afferma inoltre che le persone disperse sono 869, i feriti 310'920 e i senzatetto almeno 1,5 milioni.
Il documento è stato preparato dal governo di Haiti, con la cooperazione della Commissione economica per l'America Latina ed i Caraibi (Cepal), del Banco interamericano di sviluppo (Bid), della Banca Mondiale e del sistema dell'Onu e dell'Ue. Nel corso della conferenza, rappresentanti del governo di Haiti hanno reso noto di aver calcolato che saranno necessari almeno 11,5 miliardi di dollari di finanziamenti per ricostruire e sviluppare il paese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS