Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Le autorità elvetiche sono riuscite a contattare circa 130 svizzeri, sui 200 che dovrebbero trovarsi ad Haiti, ha indicato il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE). Mancano all'appello ancora una settantina di persone. Uno dei due svizzeri rimasti leggermente feriti dovrebbe essere trasportato in giornata verso la Repubblica dominicana. L'altro viene curato a Port-au-Prince nell'ospedale di un'organizzazione non governativa, ha precisato all'ATS Erik Reumann, portavoce del DFAE.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS