GINEVRA - "Fra 115 e 200 dipendenti espatriati delle Nazioni Unite risultano dispersi" in seguito al terremoto di ieri ad Haiti, secondo quanto ha reso noto oggi la portavoce del'Ufficio di coordinamento degli affari umanitari dell'Onu (Ocha), Elisabeth Byrs.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.