Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PORT-AU-PRINCE - È di 112.226 morti il bilancio ufficiale delle vittime del terremoto che il 12 gennaio ha colpito Haiti. Lo hanno reso noto ieri sera le autorità dell'isola caraibica. Stime americane sostengono invece che nella catastrofe hanno perso la vita tra le 150 e le 200 mila persone.
Frattanto prosegue con difficoltà la distribuzione degli aiuti alla popolazione stremata. Truppe delle Nazioni unite hanno sparato colpi d'avvertimento e lanciato gas lacrimogeni a Port au Prince per riportare la calma durante una distribuzione di vettovaglie a centinaia di haitiani degenerata in una rissa.
Stando alle Nazioni Unite, sono almeno 3 milioni le persone che in un modo o nell'altro sono state colpite dal sisma di magnitudo 7 che ha devastato il paese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS