Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PORT AU PRINCE - Circa settemila delle vittime del terremoto che martedi ha colpito Haiti sono già state sepolte in una fossa comune. Lo ha detto ieri sera ai giornalisti il presidente Hdel paese caraibico René Préval.
Préval si è fermato a parlare con i giornalisti all'aeroporto di Port-au-Prince mentre era in compagnia del presidente della Repubblica Dominicana, Leonel Fernandez, il primo capo di Stato straniero a visitare il Paese caraibico dopo il devastante terremoto. Secondo Fernandez, la cosa più importante di cui Haiti ha bisogno in questo momento è "un aiuto per seppellire i suoi morti".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS