Navigation

Haiti: polizia spara su saccheggiatori, un morto

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 gennaio 2010 - 17:11
(Keystone-ATS)

PORT-AU-PRINCE - La polizia haitiana ha sparato stamattina contro alcuni saccheggiatori in un mercato di Port-au-Prince, uccidendone almeno uno. Lo ha riferito un fotografo dell'agenzia Afp che era sul Posto.
Alcuni giovani stavano cercando di portar via tutto quanto riuscivano a recuperare tra le rovine del mercato Hyppolite, quando sono arrivati alcuni poliziotti armati con fucili d'assalto. Questi ultimi hanno aperto il fuoco e uno dei saccheggiatori, un uomo di circa trent'anni, è stato colpito alla testa ed è crollato al suolo.
Secondo il racconto del fotografo, un altro ragazzo gli si è avvicinato e, prima di fuggire, si è impossessato del suo zaino. I poliziotti hanno continuato a sparare, altri sono arrivati in rinforzo. Si sono sentiti colpi d'arma da fuoco fino a quando tutti i saccheggiatori sono spariti dall'area del mercato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.