Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PORT AU PRINCE - Il primo ministro di Haiti Jean Max Bellerive ha detto oggi che i morti nel terremoto del 12 gennaio sono stati oltre 200'000.
"Oltre 200'000 persone sono state identificate come vittime del terremoto", ha detto il primo ministro haitiano aggiungendo che ci sono 300'000 feriti ricoverati in "ospedali, centri sanitari e ambulatori".
Bellerive ha inoltre parlato di 250'000 case e circa 30'000 negozi distrutti.
"A livello di numeri - ha detto il primo ministro - è un disastro mondiale. Sono le cifre più gravi degli ultimi 20-30 anni. Per questo è un disastro che non può essere gestito solamente da Haiti".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS