Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Saad Hariri sta bene e vuole tornare in Libano

KEYSTONE/EPA/WAEL HAMZEH

(sda-ats)

Il premier libanese dimissionario Saad Hariri ribadisce di stare "bene" e di voler tornare in Libano.

Sul suo profilo Twitter Hariri ha scritto poco fa: "Voglio ripetere e ribadire che sto bene, molto bene, e che se Dio vuole torno nel caro Libano come vi ho promesso. Vedrete!".

Stamani il presidente della Repubblica libanese Michel Aoun, che aveva nei giorni scorsi congelato le dimissioni di Hariri aspettando il suo rientro in patria, ha detto che "il Libano considera Hariri detenuto in Arabia Saudita".

Hariri, da 12 giorni fermo in Arabia Saudita da cui ha annunciato le dimissioni a sorpresa, aveva ieri ribadito che non è prigioniero nel regno del Golfo e che tornerà a Beirut quanto prima.

Stamani però, il presidente della Repubblica libanese Michel Aoun ha detto che "il Libano considera Hariri detenuto in Arabia Saudita" e che "nulla giustifica il suo mancato ritorno a Beirut dopo 12 giorni".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS