Navigation

Harry vede Boris Johnson, che lo riceve a braccia aperte

Un incontro cordiale. KEYSTONE/AP sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 20 gennaio 2020 - 17:14
(Keystone-ATS)

Incontro faccia a faccia a sorpresa, oggi a Londra, fra il primo ministro britannico Boris Johnson e il principe Harry, presente come il capo del governo a un summit Regno Unito-Africa sugli investimenti in corso di fronte alle delegazioni di 21 Paesi.

Il premier Tory è stato visto andare incontro al duca di Sussex a braccia aperte, poi i due si sono appartati per una conversazione a quattr'occhi, senza consiglieri o accompagnatori come riferisce l'agenzia Pa.

Si è trattato del loro primo colloquio noto dopo le decisioni annunciate dalla corte sulla rinuncia di Harry e della consorte Meghan a un ruolo ufficiale attivo nella Royal Family, al titolo di altezze reali e alla loro quota di fondi pubblici diretti di appannaggio, a beneficio d'una vita più indipendente a cavallo fra il Regno e il Canada. Ma s'è trattato anche di uno degli ultimi impegni formali di rappresentanza del secondogenito di Carlo e Diana: che dalla primavera, in base ai nuovi accordi con la regina, svolgerà attività pubblica solo per le istituzioni di cui lui o Meghan sono patroni individualmente.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.