Navigation

Hebron: soldato uccide palestinese dopo accoltellamento

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 marzo 2012 - 16:54
(Keystone-ATS)

Un palestinese è stato ucciso oggi dal fuoco di un soldato israeliano nella zona di Hebron, in Cisgiordania, dopo un doppio accoltellamento. Lo riferiscono i media online israeliani citando fonti militari.

Secondo la ricostruzione di queste ultime, il palestinese ha dapprima aggredito con un coltello un colono israeliano e quindi ferito al collo lo stesso soldato che lo ha poi ucciso.

Le condizioni del militare e del colono non risultano essere gravi, ma entrambi sono stati comunque ricoverati in ospedale. La zona di Hebron, dove alcune centinaia di coloni dell'estrema destra ebraica vivono asserragliati fra decine di migliaia di palestinesi, è tradizionalmente una delle più calde di tutti i Territori occupati: cuore delle tensioni è l'area venerata come quella della grotta dei Patriarchi e della tomba di Abramo, luogo santo sia per gli ebrei sia per i musulmani.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?