Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SAN GALLO - Le assicurazioni Helvetia nel 2009 hanno aumentato l'utile del 39,1%, a 320,5 milioni di franchi. Rispetto all'esercizio precedente, anche il volume d'affari ha registrato una progressione, del 17,5% (+20,1% in monete locali) a 6,7 miliardi di franchi.
"Ancora una volta Helvetia ha fatto bene in tempi particolarmente duri per l'economia", ha dichiarato a Zurigo il CEO Stefan Loacker. Quest'ultimo si è rallegrato per la buona salute di cui gode la compagnia alla luce dei risultati ottenuti nel 2009.
Nel settore Vita la raccolta di premi lordi ha raggiunto i 3,68 miliardi di franchi (+20,1%), nel non Vita i 2,38 miliardi (+1,4%). Il mercato elvetico ha registrato la metà del volume totale degli affari realizzati.
Dietro alla Confederazione segue l'Italia, con un volume d'affari di 1,33 miliardi, pari a un aumento del 134% nello spazio di un anno. In terza posizione si piazza la Germania (+2,6% a 856,6 milioni), cui segue la Spagna (+0,2% a 523,9 milioni), un mercato sul quale Helvetia intende concentrarsi nei prossimi anni.
Facendo astrazione dalle acquisizioni, Helvetia ha registrato una crescita del suo volume d'affari (premi incassati) del 7,5% (tasso espresso in divise locali). Gli acquisti di società, in particolare le operazioni svolte negli ultimi due anni in Italia e Francia, hanno contribuito in misura del 12,6%.
Il rapporto tra indennizzi e costi riseptto ai premi è del 91,8% (+2,7 punti percentuali). Una prestazione, indica la società, indice della "grande qualità" del suo portafoglio non-vita, favorita anche dall'evoluzione positiva dei sinistri e dall'accrescimento dell'efficacia operativa.
Helvetia ha approfittato della ripresa del mercato borsistico, dopo un 2008 difficile. Gli investimenti, per un totale di 33 miliardi, hanno generato un risultato netto a fine 2009 di 1,24 miliardi. A tale riguardo, il gruppo continua a puntare su una strategia prudente, equilibrata e a lungo termine.
Helvetia ha un rendimento dei fondi propri pari al 10,8%. Una situazione di cui approfitteranno gli azionisti cui verrà proposto un dividendo 2009 in crescita del 7,4% a 14,50 franchi. Per l'esercizio in corso Helvetia si dice fiduciosa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS