Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo alimentare argoviese Hero ha realizzato nel 2014 un utile netto in aumento del 54% su un anno a 112,8 milioni di franchi. Le vendite invece sono scese a 1,34 miliardi contro 1,4 miliardi dell'esercizio precedente.

La crescita organica è diminuita dell'1%, precisa oggi in una nota Hero, che parla di condizioni di mercato difficili in Europa e negli Stati Uniti.

Il forte aumento del risultato netto è da porre in relazione in particolare con una "gestione severa dei costi", spiega il CEO di Hero, Rob Versloot, citato nel comunicato. Un comportamento che ha anche permesso di ridurre l'indebitamento a 125 milioni di franchi contro i 163 milioni del 2013.

Per quanto riguarda il futuro, Rob Versloot è convinto che il gruppo proseguirà la sua crescita nei prossimi anni. Fondata a Lenzburg (AG) nel 1886, Hero occupa attualmente oltre 4300 persone in 16 paesi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS