Hillary Clinton ha definito Angela Merkel "il più grande leader in Europa" nel corso di una visita a Berlino, aggiungendo che anche per gli Stati Uniti è arrivato il momento di una leader donna, senza peraltro specificare se sarà lei la candidata. Lo riporta il Guardian.

L'ex segretario di Stato americano e possibile candidata democratica alle prossime elezioni presidenziali, presentando il suo libro 'Hard Choises', ha affermato: "Io dico nel mio libro che lei (la Merkel) è il primo grande leader europeo, si è messa l'Europa sulle spalle e non era facile". Poi, ha scherzato sul fatto che lei e la Merkel condividano il gusto per i pantaloni, esprimendo ammirazione per la cancelliera tedesca per la sua leadership durante la crisi del debito dell'Eurozona.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.