Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

KABUL - Il segretario di Stato americano Hillary Clinton e' arrivata a Kabul per partecipare alla conferenza internazionale sul futuro dell'Afghanistan che si apre domani.
''Gli afghani hanno fatto un enorme lavoro di preparazione'', ha detto il segretario di Stato Usa nell'aereo che la portava da Islamabad a Kabul. ''Sara' un evento molto produttivo e dara' dimostrazione di una leadership afghana piu' importante'', ha aggiunto.
In serata, la Clinton avra' dei colloqui con il presidente afghano Hamid Karzai e con il neo comandante delle forze internazionali in Afghanistan generale David Petraeus.
In precedenza la Clinton era stata a Islamabad, dove ha detto di credere che Osama bin Laden si trovi in Pakistan. "Credo che (bin Laden) sia qui in Pakistan e che sarebbe molto utile se lo si potesse catturare", ha dichiarato in un'intervista.
A fine giugno il capo della Cia, Leon Panetta, aveva dichiarato che il fondatore di Al Qaida e' "ben nascosto" e "ben protetto" nelle aree tribali pachistane al confine con l'Afghanistan, aggiungendo che e' "molto difficile raccogliere informazioni" sul suo conto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS