Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le ricerche dei dispersi nella frana di mercoledì scorso a Hiroshima sono state sospese per il rischio di un nuovo smottamento. Lo riferiscono le autorità locali. "Siamo stati informati del fatto che la forma della montagna è apparentemente cambiata e il viceministro per la gestione dei disastri, Yasutoshi Nishimura, ci ha ordinato di sospendere le operazioni", ha detto un portavoce della municipalità, Takatoshi Okamoto.

Da ieri sono riprese violente piogge nell'area dove si contano almeno 39 morti, 67 feriti e 52 dispersi. La prefettura di Hiroshima ha diramato un ordine di evacuazione per oltre 4400 persone.

Intanto la prefettura giapponese di Hiroshima ha emesso oggi un ordine di evacuazione per oltre 4.400 persone a causa di un nuovo rischio frana, dopo quella che ha causato almeno 39 morti e 52 dispersi.

Ad altri ulteriori 164.000 residenti è stato raccomandato di lasciare temporaneamente le loro abitazioni. Centinaia le case al momento prive di elettricità ed acqua corrente.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS