Navigation

Holcim: rettifica di valore per 775 milioni

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 gennaio 2012 - 09:24
(Keystone-ATS)

Il gruppo sangallese Holcim, tra i leader a livello mondiale nei cementifici, ha comunicato oggi di aver dovuto iscrivere nei conti del quarto trimestre una rettifica di valore pari a 775 milioni di franchi. Tale operazione è imputabile al rallentamento della domanda in Sud Africa, Spagna e Europa dell'Est, precisa una nota odierna della società.

In Sud Africa, Holcim si è accollata i costi della ristrutturazione finanziaria della sua ex filiale AfriSam, di cui deteneva ancora il 15%, sottolinea il comunicato. L'ammortamento iscritto nei conti ammonta a 415 milioni.

Il rallentamento della domanda del 65% in Spagna e del 30% nell'Europa dell'Est, ha causato un carico ulteriore di 360 milioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?