Navigation

Hollande è il 7o presidente della Repubblica

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 maggio 2012 - 11:06
(Keystone-ATS)

François Hollande è il 7/o presidente della quinta Repubblica francese. Si è insediato all'Eliseo dopo l'uscita dal palazzo presidenziale di Nicolas Sarkozy.

Tutto il personale dell'Eliseo, dai diplomatici ai centralinisti, era riunito nel cortile ed ha lungamente applaudito Sarkozy e Carla, che hanno cordialmente salutato François Hollande e la compagna Valérie Trierweiler in cima alla gradinata dell'ingresso.

Le due première dame si sono scambiate anche un sorriso e un bacio, poi Carla e Sarkozy si sono avviati verso l'auto che li ha portati fuori dall'Eliseo.

Il presidente socialista, eletto con il 51,6% dei voti lo scorso 6 maggio, è entrato ufficialmente in carica dopo un colloquio a quattr'occhi con il predecessore, Nicolas Sarkozy, che gli ha trasmesso, fra l'altro, le procedure e i codici legati all'utilizzo dell'arma nucleare francese.

Hollande, 57 anni, è entrato in carica dopo la proclamazione dei risultati ufficiali, la firma del verbale e la consegna delle insegne di grande maestro dell'ordine della Legion d'Onore, la massima onorificenza francese.

"A partire da oggi - gli ha detto Jean-Louis Debré, presidente del Consiglio costituzionale, seguendo il rito - lei incarna la Francia, simboleggia i valori della Repubblica e l'insieme dei francesi".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?