Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Ho chiesto al ministro della difesa di organizzare da domani voli di ricognizione sulla Siria, in vista di eventuali raid contro lo Stato islamico (IS)". Lo ha annunciato all'Eliseo il presidente francese François Hollande.

"In Siria - ha detto Hollande davanti a circa 300 giornalisti all'Eliseo - vogliamo sapere cosa si prepara contro di noi e cosa si fa contro la popolazione siriana. Per questo ho deciso di organizzare questi voli di ricognizione, in collegamento con la coalizione". "Secondo le informazioni che raccoglieremo - ha proseguito il capo dello stato francese - potremo condurre dei raid".

Un intervento di terra delle truppe francesi "sarebbe incoerente e irrealista" in Siria, ha poi sottolineato Hollande, escludendo questa eventualità. "Significherebbe - ha detto - trasformare un'operazione in una forza d'occupazione".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS