Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 40 persone sono rimaste uccise nell'esplosione di un deposito di munizioni delle forze lealiste a Homs, in Siria, colpito da alcuni razzi lanciati dai ribelli. Lo riferisce la ong Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus) citando fonti mediche sul posto. I feriti sarebbero 120.

Ondus ha diffuso anche un filmato in cui si vedono esplosioni e colonne di fumo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS