Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

TEGUCIGALPA - Diciotto persone sono rimaste uccisi da colpi d'arma da fuoco nel corso di un attacco a un laboratorio per la produzione di scarpe a San Pedro Sula, nel nord dell'Honduras. Lo hanno indicato le autorità.
Due o tre individui sono entrati nel laboratorio, dove lavoravano circa 25 persone, e hanno sparato una serie di raffiche di kalashnikov, uccidendo 13 persone e ferendone altre sei. Cinque dei feriti sono morti in seguito all'ospedale.
Ancore ignote le cause della strage. L'Honduras è uno dei paesi al mondo con il maggiore tasso di omicidi, con 57 morti all'anno ogni 100.000 abitanti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS