Navigation

Hong Kong, arrestata figura di spicco delle proteste

Jimmy Lai è un importante uomo d'affari. KEYSTONE/EPA/VERNON YUEN sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 10 agosto 2020 - 07:30
(Keystone-ATS)

Il magnate Jimmy Lai, tra le figure di maggior rilievo del fronte democratico di Hong Kong, è stato arrestato questa mattina con il sospetto di violazione della nuova legge sulla sicurezza nazionale.

La polizia ha riferito sulla sua pagina Facebook di aver eseguito in tutto 7 arresti, a carico di persone di età compresa tra i 39 e i 72 anni, in base all'accusa "di collusione con forze straniere e cospirazione per commettere frodi", parte di un'operazione su larga scala. Lai è a capo di un impero dell'editoria sotto la holding Next Digital.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.